Francesco Filippi ad AMare Leggere, Crociera di promozione della lettura, 18- 21 marzo 2017



Articolo di promolettura in data 06-02-2017

aMare Leggere 2017 è in programma dal 18 al 21 marzo 2017 la quinta edizione, Festival della letteratura per ragazzi, una crociera di promozione della lettura organizzato da LeggereTutti in collaborazione con Grimaldi Lines, l’Istituto Italiano di Cultura e la Casa degli Italiani di Barcellona.

Il viaggio in nave tpercorre la rotta Civitavecchia-Barcellona-Civitavecchia proponendo un ricco programma di incontri con gli scrittori, laboratori di scrittura, fotografia, video, giornalismo, proiezioni di film, spettacoli teatrali, giochi.

Il tema scelto per questa V edizione dell’iniziativa è il Mediterraneo.
Il tema scelto per questa V edizione dell’iniziativa è il Mediterraneo: saranno presenti sulla Nave scrittori e scrittrici provenienti dal Paesi del Mediterraneo, come Spagna e Francia, ma anche dalla sponda meridionale in particolare Somalia, Tunisia.

La somala Cristina Ali Farah, la serba Elvira Mujcic e il libanese Haidar Hafez , candidato al Nobel per la Pace, hanno già confermato la loro partecipazione, mentre si attendono importanti adesioni da parte dei numerosi scrittori francesi, spagnoli, tunisini invitati.

La storia dei Paesi del Mediterraneo e la loro lingua è strettamente collegata alla Grecia, culla della della civiltà occidentale. La sua lingua sarà al centro dell’incontro con Andrea Marcolongo, autrice del libro di successo, in testa alle classifiche La lingua geniale, 9 ragioni per amare il greco. Andrea Marcolongo riesce a parlare del greco come fosse una storia d’amore che fa innamorare anche chi che non l’ha mai incontrato’.

Al MareNostrum la scrittrice Agnese Palumbo e il regista Massimo Piccolo dedicheranno una performance di parole, musica e immagini che coinvolgerà emotivamente i partecipanti ad aMare Leggere.

Saranno a bordo anche le scrittrici italiane Guia Risari, finalista al Premio Strega Ragazzi, che presenterà il suo ultimo libro Il viaggio di Lea (EL Einaudi Ragazzi, 2016); Viola Ardone, insegnante e scrittrice con Una rivoluzione sentimentale (Salani).

Di particolare interesse una retrospettiva letteraria e cinematografica sul premio Nobel Albert Camus curata da Gianni Zagato. Sarà proiettato nella sala della nave il film di Gianni Amelio Il primo uomo tratto dall’omonimo libro dello scrittore.

E’ in programma anche un viaggio tra la poesia dei Paesi del mediterraneo. Presenta Fiorella Cappelli.

Per l’occasione l’attore Gino Manfredi, il 21 marzo celebrerà la giornata mondiale della poesia con una selezione delle rime “senza confine” dei più significativi poeti che con i loro versi continuano ad affascinarci.

Francesco Filippi nato nel 1975 è regista. Famoso per il corto super premiato Gamba Triesta. Ha studiato alla School of Visual Arts di New York affiancando alla sua passione per il cinema una solida formazione pedagogica e una lunga esperienza didattica. I suoi cortometraggi, destinati per lo più ai giovani, hanno vinto numerosi premi nei festival di tutto il mondo. Per Giunti ha pubblicato Fatti un film! - Manuale per giovani videomaker.
Sulla Nave condurrà i ragazzi in un laboratorio pratico ispirato a Fatti un Film! dove i partecipanti saranno coinvolti attivamente nella produzione di un vero prodotto audiovisivo.

Sul tema della Poesia, ma non solo, sarà organizzato in anteprima lo spettacolo Visioni in cui il professore Giuseppe Leonelli accompagnato da musiche e immagini percorrerà la Poesia, la Musica e la Pittura dal ’400 ai giorni nostri.

Sarà a bordo anche lo scrittore e giornalista Ennio Cavalli con il laboratorio “Da grande voglio fare…il giornalista” e che presenterà il suo libro I gemelli giornalisti sempre in viaggio (Piemme).

Anche il cibo avrà spazio nel programma: lo chef della Cruise Roma proporrà una degustazione di alcune ricette del Mediterraneo in un viaggio ideale tra le sue sponde.

Sarà con noi anche in questa edizione il collettivo Voci nel deserto che in una performance teatrale proporrà testi di scrittori, poeti, filosofi del passato le cui voci ancora oggi sono di una drammatica attualità, ma purtroppo inascoltate.

All’arrivo a Barcellona, presso la Casa degli Italiani, sono previsti incontri con le scuole italiane del capoluogo catalano, ed altre iniziative saranno organizzate all’Istituto Italiano di Cultura. Nel corso della visita alla città i ragazzi saranno invitati a partecipare al concorso a premi Scatta una foto a Barcellona.

Novità di quest’anno è l’attenzione particolare grazie anche alla collaborazione con l’Anp- associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola, al tema dell’alternanza scuola/lavoro, di cui non solo si parlerà a bordo attraverso la presentazione di alcuni case history, ma alcuni istituti scolastici interessati potranno inoltre cogliere l’opportunità dell’iniziativa aMare Leggere per far partecipare attivamente gli studenti ai lavori di organizzazione del programma del festival. Per informazioni info@leggeretutti.it.

Alle scuole è riservata una quota di partecipazione di 235 euro per studente (in cabina interna tripla/quadrupla, pasti a bordo inclusi) con l’ospitalità per un accompagnatore ogni 15 partecipanti ed è offerta anche la possibilità, con un lieve supplemento di prezzo, di effettuare visite guidate e altre attività a Barcellona.


Tag annuncio: Nessuno